perchè questo blog?

L'Italia è diventata da anni paese di immigrazione ma da qualche tempo si registra un crescere di fenomeni di razzismo. Dopo la morte di Abdul, ucciso a Milano il 14 settembre 2008, ho deciso che oltre al mio blog personale avrei provato a tenere traccia di tutti quei fenomeni di razzismo che appaiono sulla stampa nazionale. Spero che presto questo blog diventi inutile...


venerdì 24 ottobre 2008

Un noto locale di Milano impedisce ad un ragazzo di entrare, per il solo fatto di essere di colore

Accanto a episodi di violenza continua pero’ a strisciare un preoccupante atteggiamento di razzismo becero e spicciolo. Come e’ accaduto la scorsa domenica al Gattopardo, un noto locale meneghino, quando un giovane italo-capoverdiano, in abbigliamento adeguato, si e’ visto negare l’accesso. Alla richiesta di una spiegazione la risposta e’ stata: “E’ marocchino o egiziano, non posso farlo entrare”. Spiegato che il giovane era di nazionalita’ diversa da quella ipotizzata, e’ rimasto comunque il problema di fondo: il colore della pelle. Decisamente troppo nero per entrare!

fonte: Voce d'Italia

1 commenti:

Rigitans' ha detto...

magari aveva paura di non vederlo...battutacce a parte, che dire? tristezza infinita, e lungo lavoro di riabilitazione delle testoline italiche.